FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

L’Inter saluta Pirelli, ecco quanto chiede al nuovo sponsor. Chi sarà? Non è un mistero che…

I nerazzurri puntano a chiudere un accordo molto migliore rispetto a quello ormai ai titoli di coda con lo storico sponsor di maglia

Daniele Vitiello

Entro la prossima primavera l'Inter vuole risolvere la questione legata allo sponsor di maglia. Ormai certo l'addio di Pirelli, con la dirigenza nerazzurra pronta a chiudere un maxi accordo per sostituire il marchio. Si legge sul Corriere dello Sport: "Trenta milioni di euro. Eccola la cifra che l'Inter vuole dal nuovo sponsor di maglia che nel 2021-22 dovrà sostituire la Pirelli. La fumata bianca ancora non è vicina, ma il dossier è sul tavolo dei piani alti di viale della Liberazione. E chissà che buone notizie non arrivino, al suo ritorno in Italia, dal presidente Zhang, negli scorsi giorni partito per Nanchino".

Viaggio di affari quello del presidente nerazzurro. Spiegano i colleghi: "Non è infatti un mistero che, a meno di clamorose sorprese, l'azienda destinata a sostituire Pirelli sarà cinese. E in quest'ottica il ruolo di Suning si preannuncia cruciale. A tal proposito ieri il profilo Twitter di Suning ha rilanciato una possibile collaborazione tra il gruppo di Nanchino e Hisense. Jindong Zhang ha incontrato nelle scorse settimane Zhou Houjian, il numero uno della multinazionale nata in Cina e attiva nella progettazione, nella produzione e nella distribuzione di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Di certo i due hanno parlato di una sponsorizzazione della formazione di Conte, anche se pubblicizzare così la possibile intesa fa pensare che lo scopo sia anche un altro ovvero quello di “riaccendere” l'interesse di uno degli altri marchi che erano stati accostati all'Inter in passato, da Evergrande a Samsung".  

 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso