Inter, Skriniar non è più incedibile: Barça e Real in pressing, Conte sa come rimpiazzarlo

Inter, Skriniar non è più incedibile: Barça e Real in pressing, Conte sa come rimpiazzarlo

Il futuro del difensore slovacco potrebbe non essere più nerazzurro

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Milan Skriniar, Inter

Il futuro di Milan Skriniar potrebbe essere lontano dall’Inter: il difensore slovacco, alla terza stagione in nerazzurro, rimane uno dei centrali più appetiti sul mercato europeo, e diversi top club hanno manifestato interesse nei suoi confronti. L’Inter lo ha sempre considerato incedibile ma, secondo quanto ripota Tuttosport, la sua posizione potrebbe cambiare in estate, soprattutto di fronte a offerte irrinunciabili: “A gennaio non se ne parla, anche di fronte alla classica offerta monstre, ma a giugno il futuro di Milan Skriniar potrebbe avere tinte differenti da quelle nerazzurre“.

INCEDIBILE, A MENO CHE… – “Per questo oggi Skriniar è incedibile, domani chissà. Sempre che, ovviamente, arrivino offerte congrue perché per l’Inter Skriniar non può valere meno di Maguire, il nazionale inglese classe ’93 acquistato la scorsa estate dal Manchester United per 87 milioni di euro. Su Skriniar, raccontano i media spagnoli in questi giorni, non c’è però solo il Barcellona, ma anche il Real Madrid“.

COME SOSTITUIRLO – “L’Inter non vuole privarsi di Skriniar che a 24 anni rimane uno dei difensori più forti a livello europeo. Il suo adattamento alla linea a tre, però, come per Godin, non è stato finora dei migliori. Il difensore soffre soprattutto quando viene impiegato sul centrosinistra dove fatica nel contrastare rivali rapidi e nell’uscita della palla non essendo mancino. Dietro di lui sta crescendo, e bene, Bastoni, mancino, così come il belga Vertonghen, parametro zero del Tottenham nel mirino di Marotta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy