FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

L’Inter di ‘re’ Inzaghi soffre e vince: “La verità di campo vola alta sugli episodi”

Inter
L'analisi della Gazzetta dello Sport all'indomani del successo a Riyadh dei nerazzurri sul Napoli in Supercoppa

“Il suo gol decisivo è stato anche una carezza al cielo. Rombo di Toro”. Così La Gazzetta dello Sport apostrofa la rete decisiva di Lautaro Martinez, la 21esima in stagione, che ha regalato la vittoria della Supercoppa Italiana nel giorno della scomparsa di Gigi Riva.

“L’Inter non ha ripetuto la prestazione abbagliante di venerdì. Ha dovuto soffrire per vincere, senza sperpero di bellezza, stavolta. Ma ha meritato il primo trofeo stagionale” aggiunge la Rosea.


Il successo in Supercoppa conferma “Re Inzaghi”: Simone è diventato sovrano assoluto del trofeo con 5 trionfi, oltre i 4 di Capello e Lippi.

L’Inter di ‘re’ Inzaghi soffre e vince: “La verità di campo vola alta sugli episodi”- immagine 2

“La carica di una vittoria strappata all’ultimo respiro è benzina buona che i nerazzurri spenderanno nella delicata trasferta di Firenze e, soprattutto, nello scontro stellare con la Juve del 4 febbraio”.

La Gazzetta sottolinea come la prestazione dell’Inter non sia in linea con quella di venerdì scorso, quando i nerazzurri schiantarono la Lazio con 3-0 che stava addirittura stretto alla squadra di Inzaghi.

“Non è l’Inter di venerdì, si vede subito. Per scelta e per i meriti del Napoli. Per scelta perché non si può ancora pressare a tutta per 90’, dopo 72 ore, ma anche perché Inzaghi non vuole esporsi esageratamente alle ripartenze di Mazzarri che ha disegnato un’intelligente copertura degli spazi. Il Napoli non commette l’errore di chiudersi e lasciare palleggiare l’Inter sul perimetro dell’area”.

L’Inter di ‘re’ Inzaghi soffre e vince: “La verità di campo vola alta sugli episodi”- immagine 3

I partenopei provano a fermare la squadra di Inzaghi, che alla fine ha la meglio con il gol del Toro che regala l’ottava Supercoppa Italiana, la terza di fila, per l’Inter che ha staccato il Milan (7) e ora incalza la Juve (9).

“Napoli avvelenato, bravo, ma ha fatto un solo tiro in porta. La verità di campo vola alta sugli episodi: hanno vinto i più forti” conclude La Gazzetta dello Sport.

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Inter senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con FC Inter 1908 per scoprire tutte le news di giornata sui nerazzurri in campionato e in Europa.