FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inzaghi: “Non sono contento del risultato, vogliamo accorciare. Sui rigoristi…”

Inzaghi: “Non sono contento del risultato, vogliamo accorciare. Sui rigoristi…”

Le parole del tecnico nerazzurro in conferenza stampa

Sabine Bertagna

Le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa dopo il pareggio con il Milan: "Penso che se guardiamo le ultime partite con la Juventus e con il Milan, contro due grandissime squadre, avremmo meritato un altro risultato. Dobbiamo migliorare, in questo momento va così. Normale che una partita giocata così ci dia consapevolezza ma chiaramente vogliamo vincere perché siamo in ritardo e vogliamo accorciare. Lautaro? Gli attaccanti lo sappiamo vivono di momenti. Una volta ogni palla era gol, adesso prende un palo, sbaglia un rigore e il portiere fa un miracolo. Deve continuare a lavorare così e la sua situazione si risolverà al più presto. Secondo rigore? I nostri rigoristi sono Lautaro, Calhanoglu e Perisic. Lautaro è il primo, stasera Calhanoglu ha voluto battere il primo e nel secondo ha preso invece la palla Lautaro. Credo che ci sia una gerarchia ben chiara, i giocatori in campo vivono di sensazioni e momenti. E' stata una buona Inter. Con il Real avevamo fatto meglio, anche con la Lazio avevamo fatto molto molto bene. Abbiamo approcciato male il primo quarto d'ora e gli ultimi dieci, poi abbiamo creato tanto contro una squadra molto forte e organizzata. La prestazione ci dà consapevolezza, mancano ancora 26 partite. Speriamo che i giocatori usciti non abbiano problemi importanti perché tra 15 giorni giocheremo un'altra partita importante. Non sono contento del risultato, per il rigore sbagliato abbiamo meritato più. Poi vedo degli avversari forti che stanno avendo un cammino importante. E' una partita che ci dà coraggio, sappiamo che dobbiamo accorciare su queste squadre che stanno avendo un cammino impressionante". 

tutte le notizie di