FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

L’Inter ha rifiutato lo scambio clamoroso. E questo spalanca le porte alla mossa futura

Non solo acquisti o cessioni nella mente dei dirigenti dell'Inter. Anche le conferme hanno giocato e giocano un ruolo pesante per il futuro

Redazione1908

L'Inter vivrà probabilmente una rivoluzione nel reparto offensivo in vista della prossima stagione. Anche a centrocampo, potrebbero esserci grandi mosse di mercato. Meno, in proporzione, sarà toccata la difesa, che vivrà di conferme. Skriniar e De Vrij sono i leader indiscussi del reparto ma in rampa di lancio, anche in ottica Naziona, c'è anche Alessandro Bastoni, pilastro probabile dell'Inter del futuro.

Lo scambio clamoroso rifiutato

"A 21 anni appena compiuti, con 17 presenze e un gol nella prima stagione in nerazzurro, l’ex Atalanta ha preso il posto di Diego Godin nelle scelte di Conte. Di lui, blindato sino al 2023, si è innamorato il City, che a gennaio aveva proposto lo scambio con Cancelo, ma la dirigenza non ci ha pensato un secondo. Alessandro è in rampa di lancio e vale oggi non meno di 40 milioni", sottolinea la Gazzetta dello Sport.

La mossa futura: l'addio di Godin

"D’altronde se ha fatto sedere in panchina un monumento come Godin qualcosa vorrà dire: l’uruguaiano non ha trovato la sintonia con Conte e con il suo gioco e difficilmente resterà nerazzurro. Ha mercato in Spagna e Inghilterra e rappresenta un peso non da poco per le casse interiste: guadagna 5 milioni netti e ha altri due anni di contratto. La sua uscita può portare a Milano almeno un altro giocatore".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso