Tonali e Kumbulla, il futuro dell’Inter. Marotta studia la formula Barella per il doppio colpo

Tonali e Kumbulla, il futuro dell’Inter. Marotta studia la formula Barella per il doppio colpo

I due giovani di Brescia e Verona sono nel mirino dell’Inter che ha già intavolato le trattative e spera di portarle a termine

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Per la sua Inter Conte vorrebbe giocatori pronti, con un passato vincente alle spalle, che possano riportare subito l’Inter ad alzare un trofeo. Ma a fianco a questi profili, la società vuole inserire giovani talenti, di prospettiva, ma già utili alla causa nerazzurra. Due figure interessano all’Inter e le trattative sembrano molto ben avviate.

TONALICon Tonali esiste già un accordo di massima. Manca quello con Cellino ed, evidentemente, non si tratta di un dettaglio. Anche perché in casa nerazzurra vogliono mettere in piedi un’operazione alla Barella. Vale a dire con la formula del prestito con obbligo di riscatto, magari pure biennale, aggiungendo anche una serie di bonus, alcuni facili da raggiungere e altri meno. In questo modo, il Brescia avrebbe comunque la garanzia di incassare il denaro, ma l’Inter avrebbe benefici sia per il bilancio sia per la cassa”, spiega il Corriere dello Sport.

KUMBULLA“Un percorso simile è allo studio anche per Kumbulla, per cui il Verona ha fissato il prezzo, ovvero 28 milioni di euro, più una serie di bonus che alzerebbero il totale a 35. Seppure abbia soli 20 anni, l’albanese ha dimostrato una sorprendente maturità e adattabilità, tanto da essere in grado di giocare sia in mezzo sia da centrale laterale in una difesa a 3. La speranza è di poter far valere i buoni rapporti esistenti con il club gialloblù, come dimostrato dai prestiti di Salcedo e Dimarco”, aggiunge il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy