Coronavirus, il Ludogorets: “Inviata richiesta ufficiale a UEFA e Inter. Ora aspettiamo che…”

Coronavirus, il Ludogorets: “Inviata richiesta ufficiale a UEFA e Inter. Ora aspettiamo che…”

La nota del club bulgaro

di Matteo Pifferi, @Pifferii

L’allerta Coronavirus preoccupa anche il Ludogorets, prossima avversaria dell’Inter in Europa League. Il club bulgaro, tramite un post su Facebook, informa di aver chiesto delucidazioni sia all’Inter che all’UEFA in merito a quanto sta accadendo in Lombardia:

“Il PFC Ludogorets ha inviato una richiesta ufficiale alla Uefa e all’Inter sulla situazione in Lombardia, il cui capoluogo è Milano. Ci sono stati casi di infezione da coronavirus negli ultimi giorni. Più di 600 nostri tifosi dovrebbero sostenere i loro beniamini a San Siro giovedì (27 febbraio) nel match di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Una gran parte di loro ha già acquistato i biglietti aerei e c’è anche un viaggio organizzato in autobus dalla Bulgaria fino in Italia. Il Ludogorets aspetta il parere ufficiale dell’UEFA e una veloce spiegazione da parte dell’Inter sulla situazione della città. Se tali risposte arriveranno, il club informerà immediatamente i suoi sostenitori sulla situazione a Milano tramite un messaggio sul sito ufficiale. Il Ludogorets collaborerà con le autorità diplomatiche bulgare per quanto concerne la situazione in Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy