Hakimi, possibile spiegazione: “C’è un dettaglio sul laboratorio del test. Pare che l’Inter…”

Ecco la possibile spiegazione della questione Hakimi

di Marco Macca, @macca_marco

L’Inter attende in mattinata l’esito dell’ennesimo tampone effettuato su Achraf Hakimi, per capire se potrà rimetterlo a disposizione o meno di Antonio Conte. Intorno alla salute dell’esterno marocchino, infatti, si è acceso un giallo. Il Corriere dello Sport prova a spiegare:

Getty Images

“… Essendo ancora sotto l’egida dell’Uefa, anche quel tampone è stato affidato a Synlab. Per intendersi, è lo stesso che si era preso carico degli esami di El Shaarawy in Nazionale, alla vigilia del match con l’Olanda: l’ex romanista era stato inizialmente positivo e poi negativo al secondo test. Allora, si era pure detto che la sua carica virale era sin dall’inizio bassissima. Beh, per cercare di darsi una spiegazione, sembra che all’Inter ipotizzino una lieve positività per Hakimi“.

Getty Images

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy