CorSera – Inter, finalmente risolto l’equivoco Eriksen. Ieri la sentenza di Marotta

Le parole di Beppe Marotta nel pre di Hellas Verona-Inter non lasciano spazio a molti dubbi

di Daniele Vitiello, @DanViti

Non era nemmeno in panchina Christian Eriksen ieri al Bentegodi. Il danese è volato in Danimarca per assistere alla nascita del figlio, saltando quella che molto probabilmente sarebbe potuta essere l’ultima gara con la maglia nerazzurra. Il Corriere della Sera parla anche di lui nell’analisi di oggi.

Getty Images

Questo il focus: Le varianti il tecnico le propone. La squadra lo segue, i risultati arrivano e la sensazione lasciata dalle ultime prove è che l’Inter prima o dopo farà male. Così è stato anche a Verona, dove non c’era Eriksen, un equivoco finalmente risolto. «Andrà via, non è funzionale all’Inter», ha sentenziato l’ad Marotta. La squadra gira benissimo senza il danese, ha equilibrio e la forza di reagire alle complicazioni, in realtà contrattempi autoalimentati. Come la papera di Handanovic dopo il vantaggio. Una facile presa, sbagliata dal portiere sloveno, ha consegnato il casuale pari a Ilic, eroe per caso. L’Inter già dominava il campo, non s’è scomposta, ha reagito e pescato presto la rete del nuovo vantaggio con un colpo di testa di Skriniar, al primo gol in campionato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy