Gds – Uefa, sospensione delle coppe? Tre ipotesi. Ecco la soluzione che sarà messa in atto

Gds – Uefa, sospensione delle coppe? Tre ipotesi. Ecco la soluzione che sarà messa in atto

La Rosea fa il punto sul caos all’UEFA

di Marco Astori, @MarcoAstori_

E’ caos nel mondo del calcio a causa dell’emergenza mondiale del Coronavirus. Il campionato italiano si è fermato, così come molti altri in Europa: chi ancora non ha scelto di stoppare tutto è l’Uefa. Martedì 17 marzo è stata però convocata una riunione per prendere una decisione definitiva sull’immediato futuro del calcio europeo. L’organo, scrive La Gazzetta dello Sport, ha tre soluzioni in caso di sospensione delle coppe: “1) Compattare le date per recuperare tutto tra metà aprile e fine maggio. 2) Far giocare quarti e semifinali in gara unica (come proposto per Inter e Roma). 3) Far giocare una “final four” a Istanbul (per la Champions, ndr) in quattro giorni”.

Spostare l’Europeo? A fine 2020 sarebbe un problema con la stagione nuova in corso, nell’estate 2021 ci saranno Nations League, qualificazioni al Mondiale e il Mondiale per club. Per non parlare poi della perdita economica. Questa l’ipotesi più probabile secondo la Rosea: “Che l’Uefa fermi le coppe oggi o martedì, si può ipotizzare una sorta di sospensione cautelativa della Champions fino a metà aprile. Per capire se, anche se a porte chiuse, si potrà riprendere senza rischi (anche per le squadre) e quindi ridisegnare il tabellone internazionale in base ai principi decisi martedì”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy