Inter, Vidal rimane in stand by: Zhang vuole prima una cessione. Perisic, sirene tedesche

Inter, Vidal rimane in stand by: Zhang vuole prima una cessione. Perisic, sirene tedesche

Il centrocampista cileno vestirà la maglia nerazzurra, ma serve altro tempo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Arturo Vidal, Barcellona

Arturo Vidal è di fatto un nuovo giocatore dell’Inter: i nerazzurri, dopo aver trovato l’intesa con il giocatore, hanno vinto le resistenze del Barcellona, che lascerà partire il giocatore dietro un piccolo indennizzo economico. Tutto risolto? Non ancora. L’affare resta ancora in stand by, con il cileno che non è ancora partito alla volta di Milano. Secondo il Corriere dello Sport, il presidente Steven Zhang avrebbe chiesto di chiudere almeno una cessione prima di ufficializzare l’ingaggio del cileno:

In ogni caso il cileno sarà un giocatore nerazzurro. Prima che accada, però, ovvero prima che gli vengano spalancati i cancelli della Pinetina, occorre che almeno qualcun altro li varchi in senso contrario. L’indicazione, arrivata direttamente da Steven Zhang, è che, avendo dato priorità alle cessioni rispetto agli acquisti e considerando che la rosa è già extra-large, qualsiasi ulteriore innesto deve essere preceduto da un’uscita“.

SIRENE TEDESCHE – “Qualcosa potrebbe accadere a breve attorno a Perisic. E’ vero che il Bayern non l’ha riscattato, ma la sua positiva stagione non è passata inosservata in Germania, tanto che un paio di squadre della Bundesliga hanno già chiesto informazioni. Per il croato, l’Inter chiede 15 milioni di euro per il cartellino, a cui aggiungere il risparmio dell’ingaggio, che ammonta a 4,6 milioni a stagione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy