FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Zenga: “Inter, una cosa può fare la differenza. Barella? Vi racconto una cosa. Bastoni…”

Getty Images

L'ex portiere nerazzurro commenta il campionato dell'Inter e racconta due aneddoti su Barella e Bastoni

Gianni Pampinella

"Il campionato dell'Inter? È in linea con le aspettative". A dichiararlo è Walter Zenga in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. L'ex portiere sottolinea il buon campionato della squadra di Conte, anche se alla mente torna ancora il quarto posto nel girone di Champions League. "Spiace per il quarto posto nel girone di Champions. C’è anche la Coppa Italia da vincere, la possibilità di chiudere alla grande c’è: senza dimenticare la mancanza dell’impegno europeo, che può fare la differenza in positivo". Nel caso in cui non dovesse arrivare lo scudetto Zenga la riterrebbe una "stagione insufficiente" visto che l'Inter rimane comunque la "favorita". Rispetto al Milan - secondo l'ex portiere nerazzurro - i nerazzurri avrebbero comunque "un qualcosa in più come scelte".

 Getty Images

Tanta Inter in Nazionale - Zenga racconta un paio di aneddoti relativi a due giovani promesse nerazzurre (che fanno bene anche in nazionale): "Volevo Alessandro quando ero al Crotone, purtroppo non se ne fece nulla. Di Nicolò parlai per la prima volta con Giulini nel 2014, quando era in Primavera e in Prima Squadra c’era Zeman. Il presidente, lo ricordo benissimo, mi disse: ‘Walter, questo ragazzo è veramente forte’. Direi che il tempo gli ha dato ragione. Un applauso a Conte, che è riuscito a valorizzare entrambi”.

(Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di

Potresti esserti perso