FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimora

Bergomi: “Vidal bene, ma col Milan ci sarà Calhanoglu. Senza Lukaku Inter diversa”

Bergomi: “Vidal bene, ma col Milan ci sarà Calhanoglu. Senza Lukaku Inter diversa”

L'ex difensore dell'Inter Beppe Bergomi ha parlato del derby di domenica sera e del momento delle due squadre

Andrea Della Sala

Intervenuto nel pomeriggio di Sky Sport, l'ex difensore dell'Inter Beppe Bergomi ha parlato del derby di domenica sera e del momento delle due squadre:

"Dimentichiamo in fretta, lo scorso anno Milan ha vinto derby d'an data e aveva 5 punti di vantaggio. Il Milan ha dato più profondità al proprio organico, in questo momento quesi 7 punti in più pesano, anche mentalmente. Ha fatto riposare qualcuno in coppa, sono focalizzati sul campionato. Inter ci arriva dopo una bella vittoria in Champions. L'Inter ha cambiato atteggiamento perché stava subendo troppe ripartenze. Gli esterni se uno spinge l'altro rimane più in copertura. Ora squadra più equilibrata. Il Milan accetta l'uno contro uno, viene a prenderti alta. Nell'Inter se gioca Dimarco non gioca Calhanoglu o viceversa. Uno è sempre in campo per i calci da fermo, penso che possa giocare Calhanoglu. Vidal sta facendo bene, ma il Milan ti impone ritmi diversi, più sostenuti.

Quando vinci 10 partite su 11 non puoi vincerle tutte giocando bene. Il Milan ha portato a casa anche quelle sporche, ogni volta trova una chiave diversa per vincere. L'Inter attacca in maniera diversa, compassata ma più esperta. Quando cambia passo ti può far male. L'Inter ha un pacchetto di attaccanti diverso. Quando perdi un giocatore dominante come Lukaku sei più debole, anche se con Dzeko la manovra è migliorata. Il modo di attaccare è completamente cambiato. Lukaku è dominante, come Osihmen quest'anno. Fai fatica a marcarli, sono leader carismatici. Rispetto allo scorso anno ha qualcosa in meno in attacco". 

 

tutte le notizie di