Inter-Milan, per ora nessun rischio rinvio. Salvo peggioramenti, il derby si giocherà

In casa Inter sono 5 i positivi e per poter chiedere il rinvio ne servirebbero almeno 10 quindi al momento ci sono le condizioni per giocare

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Alla ripresa della Serie A, dopo lo stop per le nazionali, l’Inter affronterà il Milan nel derby. C’è preoccupazione attorno alle due squadre per la situazione virus: in casa nerazzurra sono 5 i positivi. In casa rossonera, invece, erano 3, ora 2 dopo i due tamponi negativi di Ibrahimovic. Per il momento non ci sono dubbi sulla disputa della partita. Per chiedere un rinvio l’Inter dovrebbe riscontrare almeno altri 5 positivi, ne servono 10 per giocarsi il jolly.

“Ci potrebbe essere un intervento dell’Ats come accaduto la scorsa settimana a Napoli. Ma l’autorità sanitaria milanese, in queste ore, ha consentito ai giocatori nerazzurri di isolarsi nelle proprie abitazioni, da lasciare solo per recarsi alla Pinetina e null’altro. E aveva permesso la stessa cosa anche al Milan, quando si erano registrati i casi dello stesso Ibrahimovic e di Duarte. Insomma, è difficile credere che di qui a sabato prossimo, a meno che la situazione non dovesse davvero precipitare, l’Ats possa fermare tutto. Peraltro, sempre facendo il paragone con Juventus-Napoli, né nerazzurri né rossoneri devono affrontare una trasferta, ma solo trasferirsi dai rispettivi centri sportivi a San Siro”, spiega il Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy