Inter, Handanovic: “Situazione complicata, ma c’è ancora speranza. Con l’uomo in meno…”

Le parole del calciatore nerazzurro al termine della gara di Champions League contro il Real Madrid

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Dopo il fischio finale dell’arbitro inglese Taylor, il calciatore dell’Inter Samir Handanovic ha analizzato ai microfoni di Sky Sport la sfida di Champions League contro il Real Madrid di Zinedine Zidane con la sconfitta per 2-0 da parte degli uomini di Antonio Conte: “Situazione complicata, ma la speranza è l’ultima a morire. Lo sapevamo che era il girone più difficile ma noi ci possiamo stare. Dalle parole bisogna passare ai fatti e il campo è quello che decide. Esperienza ed abitudine del Real? Quando siamo rimasti con un uomo in meno, il Real Madrid ha saputo palleggiare e gestire la palla. Queste squadre sono meno abituate a difendere rispetto a palleggiare. Hanno giocatori di qualità. Così diventa ancora più difficile“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy