Mercato Inter – Lukaku: ecco cosa succederà se non arriva l’offerta entro domenica

Mercato Inter – Lukaku: ecco cosa succederà se non arriva l’offerta entro domenica

L’Inter deve accelerare i tempi per impedire che vada in Australia col Manchester United

di Francesca Ceciarini, @FrancescaCphoto
Romelu Lukaku in maglia Manchester United

L’Inter ha un motivo in più per accelerare i tempi nell’operazione Romelu Lukaku, ovvero evitare che il giocatore voli dall’altra parte del mondo nei prossimi giorni.

Secondo il Sun il club nerazzurro dovrà provare a formalizzare un’offerta che soddisfi il Manchester United– che vorrebbe 70 milioni di euro cash immediatamente- entro domenica, in modo da impedire che l’attaccante belga viaggi lunedì prossimo a Perth, in Australia, col resto della squadra per l’inizio della loro tournée estiva.

Riuscire a trovare un accordo prima accelererebbe anche tutti i processi successivi, come visite mediche e firme, visto che Lukaku non sarebbe costretto a tornare in Europa appositamente.

Poco male comunque se si faticherà a trovare l’intesa, perché Inter e Manchester United si incontreranno a Singapore il 20 luglio per un’amichevole estiva programmata da tempo: sarebbe il momento ideale per sedersi a un tavolo e programmare tutto, con il giocatore in attesa di compiere i pochi metri che di solito separano uno spogliatoio dall’altro. Non sarebbe la prima volta che certi affari vengono favoriti da incroci estivi in giro per il mondo.

Antonio Conte, comunque, preferirebbe avere il giocatore prima possibile per potergli far svolgere la prepazione col resto della squadra, oltre che per favorire la partenza di Icardi, che ormai non rientra più nei piani sia della società che del nuovo mister.

( The Sun)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy