Oristanio: “L’Inter la ciliegina, Sensi il mio preferito. Il paragone tra il mio gol e quello di Messi…”

Il trequartista dell’Inter ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta della Sport

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Gaetano Oristanio, trequartista dell’Inter Primavera e della Nazionale Under 17, ha parlato ai microfoni de’ La Gazzetta dello Sport in un’intervista doppia insieme al compagno di squadra Pirola:

La miglior dote?

“Capacità tecniche, uno contro uno, dribbling”.

E ti rimproverano per… ?

“A volte mi intestardisco troppo a portare palla”.

Il tuo idolo da bambino era?

“Messi. Vorrei somigliargli”.

Il tuo preferito nell’Inter?

Sensi, altro piccoletto”.

La miglior dote di Pirola?

“Il gioco aereo: straripante”.

Il compagno più forte?

Sebastiano Esposito: merita tutto».

E in Nazionale?

“Pirola e Panada: capacità tecniche e leadership”.

L’avversario più forte?

“Gabriel Veron: velocità, qualità».

Un paragone imbarazzante?

“Quando hanno paragonato il mio gol su punizione al Barça a quello di Messi col Liverpool un po’ sono rimasto stupito…”.

Dove ti vedi fra 5 anni?

“Io spero fra i professionisti: l’Inter sarebbe la ciliegina”.

E a settembre?

“Resto qui sicuramente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy