Porrà: “Lautaro in certe cose sembra Aguero. Mourinho all’Inter ipnotico. Spalletti…”

Porrà: “Lautaro in certe cose sembra Aguero. Mourinho all’Inter ipnotico. Spalletti…”

Il giornalista ha parlato del derby e ha detto la sua sul giocatore argentino e ha presentato l’uomo della domenica dedicato al portoghese

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

«Icardi finalmente ha debuttato anche in Champions quindi è difficile parlare di lui come giovane perché ha già le spalle robuste». Giorgio Porrà ha parlato di giovani e derby e ha sottolineato che uno come Maurito, 113 gol in A, è già un giocatore esperto per il derby. Il gioernalista di Skysport ha aggiunto:

-Ti piace Lautaro Martinez?

Sembra un piccolo Aguero per come si gira, per come conquista metri, per la giocata estemporanea, l’istinto acrobatico. Col Cagliari si è elevato in mezzo a due Marcantoni e ha segnato un gran gol. Al di là delle lamentele del padre sull’impiego discontinuo, si potrebbe insistere per provare a vedere se con Icardi possono giocare insieme. Il 4-2-3-1 dà garanzie. Il 4-2-4 non deve essere per forza il futuro, ma c’è il materiale per provare delle varianti, potrebbe non essere solo un vice-Icardi. 

-José Mourinho sarà “l’uomo della domenica” (programma di Sky condotto da Porrà.ndr)…

Per questa grande partita e anche perché torna a incrociare i guantoni con il calcio italiano, incontrerà la Juventus. Poi c’è il derby e lui ne ha vissuto diversi. E’ uscito imprecando dalla gara contro il Newcastle e quella vittoria gli ha lasciato la panchina dello United. Ci interrogheremo sul fatto se Mourinho è ancora Mourinho o se si è perso il suo smalto della sua energia ipnotica sprigionata tutta nell’Inter del Triplete. Capiremo se è in una fase declinante o se fanno fatica a capirlo in Premier, secondo a me non lo hanno ancora capito fino in fondo. 

-Ha meno dal punto di vista tecnico-tattico?

Ferguson dice: “Quando Mou si è definito lo Special One ho pensato ma cosa dice”, ma poi ho capito che è scaltro”, Non ha mai regalato calcio spettacolo, neanche con l’Inter, ma a Barcellona in dieci ha resistito e l’stetica è passata in secondo piano. Soltanto Mourinho riesce a creare una chimica straordinaria, quella dell’Inter l’abbiamo vista poche altre volte nella storia del calcio. 

-Tornerà mai all’Inter secondo te?

In tanti tifosi nerazzurri lo amano da morire. Spalletti è stato bravo a rileggere la storia dell’Inter e ha fatto suoi gli atteggiamenti e lo stile che piacciono ai tifosi dell’Inter. Credo di no, credo che non tornerà, ha idee diverse nella testa e non credo che l’Italia sia una sua possibile destinazione. 

(Fonte: SS24)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy