Protti: “Nel ’96 firmai con l’Inter, dovevo sostituire Zamorano. Tutto saltò perchè…”

Protti: “Nel ’96 firmai con l’Inter, dovevo sostituire Zamorano. Tutto saltò perchè…”

L’ex attaccante rivela un retroscena di mercato

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Igor Protti

Dagli studi di Sky Sport, l’ex attaccante Igor Protti rivela un retroscena di mercato che riguarda lui e l’Inter.

Nell’estate del ’96 potevo andare all’Inter. Era un accordo già raggiunto, con tanto di carte firmate, ma c’era una clausola “morale”: l’Inter avrebbe depositato il mio contratto solo dopo la cessione di Ivan Zamorano, che era lì dall’anno precedente e non aveva fatto benissimo, e l’idea dell’Inter era quella di sostituirlo con me. Il mercato andò avanti e Zamorano rimase a Milano, a quel punto abbiamo deciso di cambiare strada“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy