Cds – Liste Uefa, l’Inter ripensa ad un giovane d’oro di Stramaccioni

Cds – Liste Uefa, l’Inter ripensa ad un giovane d’oro di Stramaccioni

Inter e Genoa sono pronte a discutere del futuro di diversi calciatori

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Sarà un’estate di grandi manovre sull’asse Inter-Genoa: i due club dovranno discutere il futuro di diversi calciatori, a cominciare da Andrei Radu (attualmente a Genova, ma per il quale i nerazzurri faranno valere il diritto di recompra) e da Eddie Salcedo (a Milano in prestito proprio dai rossoblu). Ma sul tavolo delle trattative potrebbe spuntare un nome nuovo: quello del centrocampista Daniel Bessa.

IDEA BESSA – Centrocampista di qualità, 26 anni, prodotto del vivaio nerazzurro, Bessa potrebbe tornare molto utile all’Inter nel momento della compilazione delle liste Uefa, fattore da non trascurare in vista della prossima stagione. Così scrive il Corriere dello Sport: “Il centrocampista brasiliano, che ha da poco cambiato procuratore (è rappresentato dall’agenzia di Federico Pastorello), è uno dei prodotti della cantera nerazzurra e, come Radu, ha i 36 mesi di militanza nel vivaio dell’Inter. Ecco spiegato perché entrambi valgono… oro. Attualmente Daniel è in prestito in rossoblù dal Verona, con l’Hellas che lo ha fatto partire per 18 mesi nel gennaio 2018. A giugno Preziosi per acquistarlo dovrà versare nelle casse di Setti 5 milioni di euro e, visto che il rendimento di Bessa nell’ultimo periodo è tornato discreto, pare essersi convinto a chiudere l’operazione. Il possibile interesse dell’Inter lo spinge ancora di più verso questa direzione. Probabile anche l’acquisto a titolo definitivo di Salcedo (attualmente in prestito) per 8 milioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy