FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

Inter, in due nel mirino del Tottenham di Conte. GdS: “Per uno semaforo rosso, è incedibile”

Getty Images

Oggi inizia ufficialmente l'era Conte-Tottenham e il tecnico salentino è pronto a fare la spesa in Italia

Matteo Pifferi

Oggi inizia ufficialmente l'era Conte-Tottenham e il tecnico salentino è pronto a fare la spesa in Italia. A confermarlo è La Gazzetta dello Sport che lancia anche i nomi dei possibili giocatori nel mirino degli Spurs: da Vlahovic a Kessié, passando anche per Lazzari e De Vrij. "Non è un mistero che all’Inter Conte abbia legato particolarmente con l’olandese Stefan De Vrij, autentico regista del trio arretrato. Ed è da mettere nel conto un tentativo immediato per il nazionale oranje con il contratto in scadenza nel 2023. Ma è dura che Marotta e Ausilio aprano il dialogo per un trasferimento in corsa. Più facile che tutto slitti all’estate. Semaforo rosso a lungo termine, invece, per Alessandro Bastoni, che i tabloid inglesi associano già alla società di Daniel Levy: scontata la stima tecnica, ma il difensore nerazzurro ha appena rinnovato con il club di Zhang ed è considerato un pilastro per il futuro. Così queste voci non appaiono credibili", conferma il quotidiano.

Più plausibile, invece, Lazzari, non centrale nel progetto Sarri-Lazio, così come Vlahovic, anche se per il serbo della Fiorentina il discorso potrebbe slittare poi a giugno quando scadrà anche il contratto di Kessié con il Milan. "Allo stesso modo appare in fase molto avanzata il dialogo con l’entourage di Franck Kessie, ormai orientato a lasciare il Milan a fine stagione a parametro zero. Il Tottenham è in primissima fila per l’ivoriano, che a Maldini e Massara ha chiesto un ingaggio vicino agli 8 milioni di euro netti a stagione. Negli anni l’ex manager juventino ha messo a segno un bel po’ di colpi a fine contratto, evidentemente anche in Premier non vuol perdere l’abitudine", conferma La Gazzetta.

tutte le notizie di