FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, caccia al vice Perisic. Marotta e Ausilio cercano l’affare low cost: occhi sul Psg

Inter, caccia al vice Perisic. Marotta e Ausilio cercano l’affare low cost: occhi sul Psg

Con Dimarco che spesso parte tra i tre difensori, a sinistra Inzaghi non ha un'alternativa al croato e cerca un prestito per gennaio

Andrea Della Sala

Da Conte a Inzaghi, il modulo dell'Inter è rimasto lo stesso con un diverso modo di interpretarlo sul campo. Ma anche per il nuovo tecnico nerazzurro hanno un'importanza fondamentale gli esterni. Se a destra Darmian e Dumfries si stanno ben alternando, a sinistra Perisic è l'assoluto protagonista della fascia. Anche perché Dimarco, che tanto piace al tecnico, spesso viene utilizzato come terzo di difesa. Per questo gli uomini mercato nerazzurri si stanno guardando attorno sia per la prossima stagione, ma anche per l'immediato.

"Marotta e Ausilio, se il croato alla fine saluterà, hanno comunque già pronto il piano B, con il serbo Kostic dell’Eintracht primo nome della lista. C’è però un futuro a breve distanza ed è quello che porta a gennaio. Difficilmente la società potrà fare a gennaio l’investimento pesante che potrebbe fare con Kostic a luglio, sia per questioni economiche, sia perché a quel punto sarà evidentemente chiaro il destino di Perisic. A gennaio servirebbe invece un innesto stile gennaio 2020, ovvero alla Ashley Young , quindi un elemento pronto a basso prezzo, o alla Victor Moses , in prestito senza obbligo di riscatto. Due anni fa i due giocatori provenienti rispettivamente da Manchester United e Fenerbahce (via Chelsea) aiutarono Conte nelle rotazioni", riporta Tuttosport.

 Getty

"La dirigenza nerazzurra si sta guardando intorno. In Italia vere occasioni per quel ruolo non ce ne sono, i prezzi sono sempre mediamente alti. All’estero, però, opportunità, magari in prestito, potrebbero palesarsi. In particolare Marotta e Ausilio volgono lo sguardo verso Parigi e l’amico Leonardo che a gennaio dovrà sfoltire la lunga e ricca rosa del Psg. Secondo "L'Equipe" sono almeno sette i giocatori in esubero e fra questi ci sono due esterni sinistri, Kurzawa (già finito più volte nel mirino nerazzurro) e Diallo , entrambi retrocessi dalle ottime prestazioni del giovane Nuno Mendes. E occhio anche allo spagnolo Bernat. In estate si era poi proposto l'ex Alex Telles del Manchester United, chissà che non possa tornare d'attualità", aggiunge il quotidiano.

tutte le notizie di