Inter, Conte: “Nessun braccino, abbiamo creato e meritavamo di più. Loro cinici noi no”

La conferenza stampa dell’allenatore nerazzurro dopo la prima sconfitta del 2021

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Nella conferenza stampa post partita, Antonio Conte ha analizzato quanto successo sul campo di Marassi nella gara contro la Samp. Questa l’analisi del tecnico nerazzurro: «Non è facile essere sotto due a zero e trovare una partita in salita. L’Inter ha comunque prodotto e costruito diverse azioni da concretizzare. Alla fine non siamo riusciti e spieghiamo questa sconfitta».

NESSUN BRACCINO – «Può capitare di andare sotto. Ma penso che sia stata una gara un po’ strana, particolare. Per chi vede le partite di calcio diciamo che è girato tutto storto. Quindi stiamo a spiegare perché di una sconfitta. Non penso che la squadra abbia avuto il braccino, abbiamo dominato all’inizio e abbiamo creato azioni pericolose. Noi non abbiamo concretizzato. Loro hanno segnato il rigore e hanno raddoppiato essendo precisi su una seconda azione. Sono stati cinici a sfruttare le occasioni che hanno avuto e gli facciamo i complimenti a loro». 

«Che sentimento si porta l’Inter a casa? Meritavamo qualcosa in più ma invece andiamo a casa con una sconfitta», ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy