FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

FCIN1908 Scouting – Inter, doppio indizio e goleador tuttofare: Marsetic, il nuovo baby colpo

La rubrica sui migliori giovani del panorama internazionale curata da Fcinter1908: oggi presentiamo Enej Marsetic

Alessandro De Felice

In un calcio dove sempre più giovani riescono a imporsi e a far innamorare i propri tifosi, con le più grandi società pronte a sfidarsi a suon di milioni per accapararsi i migliori, Fcinter1908 vi propone ogni settimana un talento diverso, con un occhio di riguardo per i giovani di casa nerazzurra.

L'Inter lo ha seguito, scrutato e se lo è aggiudicato, battendo la concorrenza di diversi club europei. Il baby colpo della sessione invernale 2021 si chiama Enej Marsetic, attaccante classe 2004 in arrivo dal Koper. Un acquisto in prospettiva per i nerazzurri, che si assicurano uno dei talenti più puri del calcio sloveno. Il club di viale della Liberazione ha già praticamente chiuso l'acquisto di Marsetic, che - dopo l'ufficialità - si aggregherà subito alla Primavera di Armando Madonna.

DUE INDIZI FANNO UNA PROVA - Prima l'arrivo a Milano, accompagnato dalla famiglia, poi la modifica della biografia sul profilo Instagram, con "Inter" che ha sostituito la sua vecchia squadra, il Koper, con accanto due cuori nerazzurri. Molto più di due semplici indizi, che confermano l'imminente passaggio dell'attaccante sloveno. Come ha raccontato in esclusiva FCINTER1908.It, Marsetic è già a Milano da alcuni giorni per perfezionare il trasferimento all'Inter con le visite mediche e la firma sul contratto che lo legherà al club meneghino per i prossimi tre anni. Il giovane calciatore è stato, infatti, avvistato all'Ata Hotel di Pero, in attesa dell'ufficialità.

CENTRAVANTI TUTTOFARE - Attaccante centrale, ma non solo. La duttilità è sicuramente una delle armi a disposizione di Enej Marsetic. Una peculiarità che Armando Madonna potrà presto sfruttare nella sua Primavera. Nelle giovanili del Koper, così come in nazionale slovena, il 16enne ha ricoperto il ruolo di seconda punta e di esterno d'attacco nel 4-3-3. Una scelta dovuta all'aggressività e alla generosità di Marsetic in fase di non possesso, con continui ripiegamenti in fase difensiva, ma soprattutto alla capacità di vestire i panni di fulcro del gioco offensiva, a cui affidare il pallone per costruire la manovra d'attacco. Una peculiarità sinonimo di qualità e leadership. Punto di riferimento ma anche goleador e lottatore: lo sloveno calcia con entrambi i piedi e non rinuncia mai ai duelli aerei con gli avversari. E i numeri parlano chiaro: 4 gol in 8 match con l'Under 16 e il passaggio all'Under 17, con cui ha debuttato ad ottobre 2019. Marsetic rappresenta una certezza del nazionali giovanili della Slovenia per il presente e soprattutto il futuro.

I DETTAGLI - C'è intesa totale tra l'Inter e il Koper, club che al momento occupa la quarta posizione nel massimo campionato sloveno. La società nerazzurra verserà 500 mila in due tranche. L'accordo prevede anche il pagamento di alcuni bonus, legati ad alcuni obiettivi raggiunti dal giovane calciatore. Per Marsetic, invece, è pronto un contratto triennale: il futuro del classe 2004 è sempre più a tinte nerazzurre.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso