FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Brozovic-Inter: niente aste. Un concetto farà piacere al croato. Offerta e richiesta…

Brozovic-Inter: niente aste. Un concetto farà piacere al croato. Offerta e richiesta…

L'entourage del calciatore e i dirigenti interisti si sono seduti al tavolo della trattativa per il rinnovo

Eva A. Provenzano

Il primo incontro tra Inter e i rappresentanti di Brozovicc'è stato ieri. Nella sede nerazzurra è arrivato papà Ivan e il legale di famiglia che assiste il giocatore nella trattativa. Un primo meeting dopo un paio di approcci che sarebbero andati a vuoto nelle scorse settimane. Il croato ha un contratto a giugno e sedendosi al tavolo con un club nerazzurro ha aperto ad una trattativa di prolungamento. La Gazzetta dello Sport parla di clima "definito costruttivo, sia il club sia l’entourage del centrocampista hanno avuto la reciproca sensazione che ci siano i margini per arrivare a un rinnovo". 

 Getty Images

Tanti i club interessati al calciatore, si presume, Psg, Atletico Madrid e pure il Manchester United. "Ma è anche vero che il giocatore sembra oggi molto calato nella realtà milanese e nerazzurra. E magari, allora, avrà avuto piacere nell’ascoltare dall’Inter il seguente concetto: per noi sei un top player e verrai considerato come un top player a livello contrattuale", si legge.

L'Inter ha rinnovato a 6 mln il contratto di Lautaro e a 4.5 mln + bonus quello di Barella. Brozovic per l'Inter si piazzerebbe a metà strada: 5,5 mln. Ma magari nel prossimo incontro il suo entourage farà la sua richiesta ai dirigenti interisti: si parla di 6 mln. La forbice tra offerta e richiesta a quel punto non sarebbe troppa. Non si potrà andare per le lunghe e quindi nei prossimi 15 giorni il quadro sarà più definitivo. "L'Inter per nulla disposta a partecipare a (presunte) aste", conclude il giornale sportivo.

tutte le notizie di