Conte, ‘turnover rovesciato’: Europa League priorità Inter, Zhang la vuole per brand e sponsor

Conte, ‘turnover rovesciato’: Europa League priorità Inter, Zhang la vuole per brand e sponsor

L’Europa League diventa obiettivo primario dell’Inter

di Marco Macca, @macca_marco

L’Europa League diventa obiettivo primario dell’Inter. Alla ripresa della stagione, Antonio Conte e i suoi si butteranno a caccia del trofeo europeo, considerato alla portata dei nerazzurri, che non alzano al cielo una coppa internazionale da 10 anni. Un percorso che stimola tutto l’ambiente, a cominciare dallo stesso Conte, mai andato oltre una semifinale in Europa. Ma stimola anche i giocatori e il presidente, Steven Zhang, che considerato l’Europa League come un veicolo importantissimo nella crescita del brand Inter e per la ricerca di sponsor. Scrive la Gazzetta dello Sport:

La necessità sarà un ricorso costante, quasi matematico, al turnover. Chiamiamolo pure turnover «rovesciato», perché non sentiremo più Conte dire una roba del tipo «sfrutteremo questa coppa per dare spazio a chi ha giocato meno». No, l’Europa League diventa obiettivo prioritario”.

SPONSOR – “È un traguardo che stimola Steven Zhang, sempre attento alla crescita internazionale del brand Inter. E’ corretto ragionare su un marchio che intende affermarsi anche per attrarre il più possibile nuovi sponsor, partendo da quello principale sulla maglia. Ma è un traguardo che stimola anche Antonio Conte, mai andato oltre una semifinale europea nella sua carriera da allenatore“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy