Inter, Stellini: “Gara dominata per 70′, poi sono mancate energie. C’è tanta strada da fare”

Inter, Stellini: “Gara dominata per 70′, poi sono mancate energie. C’è tanta strada da fare”

Così l’allenatore nerazzurro dopo Sassuolo-Inter

di Marco Macca, @macca_marco

Una sofferenza, quella nel finale, degna della “migliore” versione della Pazza Inter tanto cara ai tifosi quanto invisa ad Antonio Conte. Alla fine, però, soprattutto per un’ora di gioco spettacolare, i nerazzurri riescono, dopo due sconfitte consecutive, a tornare alla vittoria, uscendo dal Mapei Stadium con un 4-3 preziosissimo per non perdere terreno dalla Juventus. Ai microfoni di DAZN, Stellini, vice di Conte (assente perché provato dalla febbre), ha parlato così:

Conte è un po’ provato, perché stava male già prima della partita. Come al solito ha dato tutto, ha qualche problema intestinale che per fortuna non lo hanno tenuto fuori dal campo. Riprendere il cammino dopo le soste non è mai facile, soprattutto quando tanti giocatori arrivano tardi. Tutte hanno delle difficoltà, oggi per noi sono arrivate dopo il 70′. Per più di un’ora abbiamo giocato benissimo, poi c’è stato un blackout che analizzeremo nei minimi dettagli. Abbiamo fatto bene, ma dobbiamo ancora lavorare tantissimo. Negli ultimi minuti sono mancate le energie, anche mentali, e il Sassuolo ha aumentati i ritmi. Abbiamo perso dei palloni che ci sono costati cari, ci siamo trovati scoperti, concedendo gol troppo facili al Sassuolo. Diciamo sempre che abbiamo tanta strada da fare, è molto importante per noi lavorare sulla “Pazza Inter”. In queste gare stradominate per 70-75 minuti dobbiamo essere più lucidi“.

(Fonte: DAZN)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy