FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

IBT – Documenti in arrivo, Pif compra l’Inter. Zanon: “Sarà club più ricco al mondo”

IBT – Documenti in arrivo, Pif compra l’Inter. Zanon: “Sarà club più ricco al mondo”

Il sito americano, specializzato in questioni economiche, parla dell'acquisizione del club nerazzurro da parte del fondo saudita

Eva A. Provenzano

Non è la prima volta che si parla di PIFe della sua intenzione di investire sull'Inter. A rilanciare le indiscrezioni sull'acquisizione del club nerazzurro da parte del Fondo Saudita, questa volta è il sito statunitense International Business Times.

Secondo quanto scrive IBT nei prossimi giorni arriverà l'annuncio mentre sui tavoli della società arriverà la documentazione per l'acquisizione del club da parte del fondo. Da quanto scrive IBT si tratterebbe di un affare da un miliardo di dollari, circa 900 mln di euro e con quella cifra diventerebbe il maggior azionista della società interista. "PIF è uno dei più grandi fondi, conta su un patrimonio PIF ha un patrimonio di circa 400 miliardi di dollari e ha finora investito in 13 settori diversi", si legge.

 Getty

"Il motivo principale della cessione da parte di Suning è la difficoltà finanziaria. Non è un segreto che le squadre di calcio italiane siano alla ricerca di nuovi investitori dopo l'avvento del covid che ha inciso sui bilanci. Quella dell'Inter sarebbe la seconda acquisizione dei sauditi in Europa, dopo l'approdo al Newcastle. Un modo per competere con i fondi degli Emirati che hanno investito su City e PSG. Sotto il principe ereditario Mohammed Bin Salman (MBS), l'Arabia Saudita ha seguito l'esempio dei due fondi e ha intrapreso una strategia di sviluppo economica simile che include investimenti miliardari in sport, intrattenimento e turismo", scrive IBT.

Il giornale ha chiesto al consulente Andrea Zanon (International Tech, Sport, ESG Advisor, che vanta diverse collaborazioni in Medio Oriente e diverse collaborazioni internazionali sulle strategie di crescita) quali sono gli obiettivi del Fondo Saudita. E lui ha risposto così: «Sotto la guida del principe ereditario MBS, l'Arabia Saudita sta diversificando la propria economia in modo aggressivo. Con l'acquisizione dell'Inter, che si aggiunge alle possibile acquisizione del Marsiglia, nonché di una squadra brasiliana di alto livello di cui ancora non si conosce il nome, KSA mira a diventare un protagonista importante nel calcio internazionale. In poche parole, PIF sta sfruttando la sua massiccia liquidità generata dai proventi del petrolio, per diversificare l'economia saudita e investire su altri settori. Questo era impensabile prima che il principe ereditario MBS subentrasse nel 2017. Una volta che questa acquisizione sarà pubblica, l'Inter diventerà la squadra più ricca del mondo. Inoltre, grazie alla partnership con la KSA, attraverso il club nerazzurro, l'Italia può pensare in grande e riconquistare il prestigio calcistico internazionale che ha perso negli anni».

tutte le notizie di