Ricavi sponsor Inter, -37% nel primo semestre. Ma arriva rinnovo con Suning. Il club precisa…

Ricavi sponsor Inter, -37% nel primo semestre. Ma arriva rinnovo con Suning. Il club precisa…

L’Inter, nella relazione di Inter Media and Communication sui primi sei mesi del 2019/2020, ha annunciato un calo nei ricavi da sponsorizzazioni di 22,4 milioni di euro

di Daniele Mari, @marifcinter

L’Inter, nella relazione di Inter Media and Communication sui primi sei mesi del 2019/2020 (da luglio a dicembre), ha annunciato un calo nei ricavi da sponsorizzazioni di 22,4 milioni di euro. Un calo del 36,9% dai 60,7 milioni del periodo concluso il 31 dicembre 2018.

Il calo è stato solo parzialmente contenuto dalla crescita dei ricavi arrivati da Pirelli e Nike (da 5,2 mln a 6,1 per Pirelli, da 5 a 6,2 per Nike).

La stessa Inter spiega che il calo è dovuto alla risoluzione con due sponsor asiatici (Fullshare e King Dawn), che ha comportato minori ricavi nel primo semestre per 10 milioni (20 fino a giugno) e alla fine del contratto con l’agenzia di marketing Beijing Yixinshijie, che ha comportato minori ricavi per 12,5 mln fino a dicembre (25 nell’intero anno).

Ma l’Inter fa una precisazione importante che tranquillizza: “Il ritorno in possesso dei diritti commerciali di questi contratti, insieme alla nomina del nuovo Chief Commercial Officer, ci danno una grande opportunità di esplorare più a fondo questi diritti con nuovi accordi nel futuro“.

Per quanto riguarda, invece, il calo di 4,6 milioni nei ricavi derivanti dall’accordo di naming rights e sponsorship con Suning, la stessa Inter precisa che deriva dalla “mancata rilevazione di premi di prestazione contrattuale prima della rinegoziazione e dell’estensione del presente contratto”. E’ in arrivo, quindi, il rinnovo della sponsorizzazione di Suning, che scadrà infatti a giugno 2020.

Per quanto riguarda l’intero bilancio 2019/2020 di Inter Media and Communication, la società nerazzurra prevede prudenzialmente ricavi da sponsorizzazioni per 75,744 milioni, in calo evidente rispetto ai 130,457 dell’anno passato.

Ma sono attesi nuovi sponsor per il secondo semestre e soprattutto i risultati della decisione dell’Inter di ricomprare i diritti di retail e licensing, annunciata nell’ultima assemblea dei soci. “Quello che possiamo annunciare ufficialmente oggi è che da Nike abbiamo riacquistoato i diritti di retail e licensing. Questa è una fase molto importante, attraverso il riacquisto di questi diritti potremo generare nuovi ricavi importanti, che andranno direttamente al club. Quindi si aprono nuove frontiere per affrontare nuovi mercati. Retail e licensing sono pilastri di crescita di tutti i club europei. Tutto avrà inizio già dal primo novembre”, annunciò l’Ad Antonello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy