Inter, il nuovo stadio si farà: salvato il Meazza, ok ai 150 mln. Ecco tempi e passo finale

Inter, il nuovo stadio si farà: salvato il Meazza, ok ai 150 mln. Ecco tempi e passo finale

Prosegue la trattativa tra l’Inter, il Milan e il Comune di Milano. Ma la strada sembra tracciata: il nuovo stadio nella zona di San Siro si farà

di Redazione1908
Nuovo stadio di Milano

Si tratta del progetto più importante per Inter e Milan. Il progetto che dovrà lanciare l’Inter, e rilanciare il Milan, definitivamente nell’elite del calcio mondiale. Il nuovo stadio, nella zona di San Siro, rappresenta il coronamento finale del mastodontico plan di Suning per la società nerazzurra.

Dopo i lavori di ristrutturazione della Pinetina, la costruzione della nuova sede e l’imminente arrivo di un ricchissimo nuovo main sponsor, lo stadio rappresenta la ciliegina, l’epicentro del progetto. Un progetto che, nonostante la burocrazia, va avanti.

Un masterplan da oltre un miliardo di investimenti, da condividere con il Milan.

La dirigenza rossonerazzurra, racconta la Gazzetta dello Sport, “negli ultimi mesi si è confrontata con il Comune di Milano e ora la strada sembra tracciata. I club hanno già presentato i nuovi progetti che salvano una parte del Meazza riconvertendolo in un’area sportiva aperta a tutti e hanno dato l’ok al pagamento di 150 milioni per la concessione del diritto di superficie a 99 anni di San Siro e dell’area circostante. In ballo resta ancora la questione delle volumetrie extra-stadio: la distanza tra le richieste di Inter e Milan e i limiti del piano regolatore sono nette. A inizio aprile ci sarà un nuovo incontro: chissà che non ci si avvicini alla fumata bianca”.

Stadio, presentato nuovo progetto di Inter e Milan: ecco cosa diventerebbe San Siro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy