FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, Zhang videochiama e carica il gruppo: “Complimenti, ma ora completiamo il lavoro”

Inter, Zhang videochiama e carica il gruppo: “Complimenti, ma ora completiamo il lavoro” - immagine 1
Il presidente dell'Inter ha chiamato la squadra da Nanchino e si è complimentato per la vittoria con la Lazio ma ora vuole un altro trofeo

Stasera l'Inter si giocherà la Supercoppa con il Napoli. Il presidnete dell'Inter Steven Zhang non è potuto essere a Riad, ma ha voluto fare sentire la sua presenza e caricare l'ambiente. Vincere la Supercoppa è importante per aggiungere un altro trofeo in bacheca e per poi tornare a concentrarsi sul campionato.

"La Supercoppa è un’autostrada di autostima verso la seconda stella: è necessario imboccarla, però. Ma oltretutto, è anche come tirare una riga e mettere in bacheca per la quarta stagione consecutiva almeno un trofeo. In passato, l’impresa è riuscita solo ad altre due Inter: la Grande Inter di Helenio Herrera e Angelo Moratti e quella tra Roberto Mancini e José Mourinho con Massimo Moratti come proprietario. Lo sa bene anche Steven Zhang, che ieri con una videochiamata da Nanchino ha incoraggiato tutto il gruppo Inter: «Ora completiamo il lavoro».


Inter, Zhang videochiama e carica il gruppo: “Complimenti, ma ora completiamo il lavoro”- immagine 2

Il presidente a Riad c’è anche se non c’è. È andata così: ieri, subito dopo pranzo, durante la riunione tecnica tra Inzaghi e la squadra nella sala dell’hotel dell’Inter, Steven si è collegato via zoom da Nanchino. Davanti all’allenatore, ai giocatori e alla dirigenza al completo ha motivato tutti per la finale. «Complimenti per la vittoria e il gioco espresso con la Lazio, oltre che per l’ennesima finale che avete raggiunto. Adesso diamo il massimo e lottiamo uniti per vincere questa coppa», il senso del suo discorso, con tanto di applausi dei presenti. Per Zhang sarebbe il sesto trofeo. È già oggi il terzo presidente più vincente della storia nerazzurra. In testa c’è Massimo Moratti con 16 titoli, poi il padre Angelo con 7. E l’obiettivo di tutti è raggiungere quel numero sette a fine stagione, con lo scudetto. Il 26 maggio Steven potrebbe agganciare chi l’Inter l’ha resa grande per davvero, Grande con la G maiuscola", riporta La Gazzetta dello Sport.

Inter, Zhang videochiama e carica il gruppo: “Complimenti, ma ora completiamo il lavoro”- immagine 3

"Nel 2016-17, prima stagione con Suning alla guida del club, l’Inter era 45° nel ranking Uefa. Oggi è sesta. E quasi accoglie con fastidio la qualificazione agli ottavi di finale Champions League da seconda del girone. Sono cresciute le aspettative, perché è cresciuto il valore del club: giusto per dare un riferimento, oggi secondo transfermarkt il valore dell’organico nerazzurro è di 588 milioni, nel 2016-17 era di 328. Perché la storia si costruisce, non si improvvisa. Zhang l’aveva immaginato, di formare un’Inter vincente. A un certo punto per la verità aveva temuto di non farcela più. Oggi è qui che raccoglie", precisa il quotidiano.

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Inter senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con FC Inter 1908 per scoprire tutte le news di giornata sui nerazzurri in campionato e in Europa.