FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Asllani: “Sneijder il mio idolo, ecco cosa gli chiederei. D’Ambrosio e Bellanova…”

Asllani: “Sneijder il mio idolo, ecco cosa gli chiederei. D’Ambrosio e Bellanova…” - immagine 1
Il centrocampista albanese dell'Inter si è raccontato ai canali nerazzurri fra questioni di campo e non solo

Fabio Alampi

Il protagonista dell'ultimo episodio di "A coffee with..." è Kristjan Asllani. Il centrocampista albanese, arrivato all'Inter questa estate dall'Empoli, si è raccontato fra questioni di campo e non solo: "Il mio film è preferito è quello su Totti. Un personaggio con cui andare a cena? Scelgo Sneijder. A lui chiederei come fa a calciare così bene le punizioni! Il super potere che mi piacerebbe avere? Fare gol a ogni tiro! Un mio pregio è che sono un bravo ragazzo, sono umile. La mia qualità calcistica che preferisco è che gioco bene con entrambi i piedi, mentre ruberei il colpo do testa ai nostri difensori. Il consiglio più importante l'ho ricevuto da Francesco Pratali: quando sono venuto qui mi ha detto di rimanere il ragazzo che sono. Il compagno che mi ha aiutato di più appena arrivato all'Inter è stato Danilo D'Ambrosio: si è subito interessato per me, mi ha chiesto anche della casa, mi ha aiutato in tutto e per tutto, lo ringrazio. Ho legato molto con Bellanova: venivamo entrambi da una squadra nuova, poi abbiamo la stessa età più o meno. Durante il torello va sempre in mezzo... Ai giovani dico di sognare e di crederci sempre: quando hai un obiettivo, alla fine, se ti impegni lo raggiungi".

tutte le notizie di