L’avvocato di Wanda: “Maxi? I figli lo chiamano con i soldi di Mauro. Via da Parigi perché…”

L’avvocato di Wanda: “Maxi? I figli lo chiamano con i soldi di Mauro. Via da Parigi perché…”

Ana Rosenfeld sulle accuse di Maxi Lopez alla sua assistita

di Redazione1908

Questa settimana si è consumato un nuovo capitolo della guerra mediatica tra Maxi López e Wanda Nara. Qualche giorno fa il calciatore del Crotone ha criticato aspramente la ex moglie Wanda per aver – a dir suo – violato la quarantena e aver fatto ritorno in Lombardia (nella residenza sul lago di Como). Ne ha parlato ampiamente Ana Rosenfeld, l’avvocato di Wanda: “Qui il genitore irresponsabile è Maxi. Wanda non ha mai messo a rischio la salute dei propri figli. Mauro ha il contratto in scadenza con il Psg e anche il contratto di affitto dell’appartamento in cui alloggiavano Wanda e i ragazzi stava scadendo, ha spiegato l’avvocato, aggiungendo: “Il governo francese ti chiede, quando non hai più obblighi lavorativi che giustifichino il soggiorno, di tornare a casa tua e Wanda l’ha fatto.”

Ana Rosenfeld ha proseguito: “Maxi sa tutto dei suoi figli, è sempre aggiornato su ogni cosa che si decide, quindi, è stata una mossa mediatica totalmente inutile”. Successivamente, l’avvocato ha assicurato che il trasferimento dei bambini è stato effettuato in auto e che Wanda aveva in precedenza richiesto tutte le autorizzazione necessarie per effettuare il viaggio: “Non è Wanda che pone ostacoli su ostacoli. Al contrario, rende tutto disponibile per Maxi in ogni momento, è la persona che paga i telefoni cellulari in modo che i bambini siano in costante contatto con il padre. Wanda e Mauro sono quelli che garantiscono non solo le cure mediche dei ragazzi, ma anche gli obblighi alimentari che Maxi non rispetta. I suoi figli mangiano grazie ai soldi che Mauro mette ogni giorno a disposizione”.

(La Nacion)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy