Dalbert, esperienza fallimentare al Rennes: riscatto impossibile, può rientrare all’Inter

L’esterno brasiliano non sta trovando spazio nel club francese

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Dalbert , Rennes

Il ritorno in Francia di Dalbert si sta rivelando un’esperienza fallimentare: l’esterno brasiliano, ceduto dall’Inter al Rennes in prestito con diritto di riscatto, non è riuscito a trovare lo spazio sperato e a rilanciarsi. Il club bretone è pronto a fare a meno di lui tanto che, secondo Ouest France, potrebbe decidere di anticipare il suo rientro all’Inter.

ESPERIENZA FALLIMENTARE – Il ritorno in Ligue 1, il campionato dove si mise in luce nel 2016/17, non sta andando andando secondo le aspettative (sue e dell’Inter): solamente 5 le presenze collezionate fin qui, ancor meno quelle da titolare, 2. Le sue prestazioni deludenti, unite a un atteggiamento non sempre da professionista esemplare, lo hanno presto relegato in panchina a discapito del giovanissimo Adrien Truffert, classe 2001 alle prime apparizioni in Prima Squadra.

Dalbert lascia l'Inter per il Rennes
Getty Images

RIENTRO ANTICIPATO – Pagato 2 milioni di euro dal Rennes per il prestito, appare ora difficile che il club francese decida di esercitare l’opzione di acquisto a titolo definitivo e di investire altri 12,5 milioni. L’ipotesi che Dalbert possa rientrare in anticipo a Milano al momento non appare così probabile, anche (e soprattutto) per l’assenza di alternative di ruolo nella rosa del Rennes: quel che è certo è che l’Inter, ora o a stagione conclusa, si ritroverà ancora una volta a cercare una soluzione per il futuro dell’esterno brasiliano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy