Inter, Conte insiste: Lukaku indispensabile. E mercoledì ne parlerà direttamente con Zhang Jindong

Inter, Conte insiste: Lukaku indispensabile. E mercoledì ne parlerà direttamente con Zhang Jindong

Il tecnico dell’Inter parlerà col patron di Suning del centravanti desiderato

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Difesa sistemata, centrocampo quasi, ma in attacco i lavori sono ancora in corso e Conte inizia a preoccuparsi. Il tecnico dell’Inter si ritrova in tournée in Asia con i soli Longo, Esposito, Colidio e Politano e più passano i giorni e più insiste per Lukaku o per un centravanti per il suo reparto offensivo.
“Sul campo di casa, a Nanchino, mostrerà a papà Zhang Jindong l’Inter che ha costruito finora. In questo mercato estivo è Steven Zhang il presidente più attivo. Di acquisti e cessioni si occupano l’ad Beppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio, ma non c’è trattativa su cui il 27enne Steven non voglia essere informato. Per il tour in Oriente, cominciato martedì, Zhang Jr ha messo a disposizione di Conte un centrocampo nuovo per tre quinti, con Nicolò Barella, acquistato a 49 milioni (bonus compresi) dal Cagliari, l’ala destra Valentino Lazaro, arrivato a Milano per 21,5 milioni dall’Hertha Berlino, e Stefano Sensi, comprato dal Sassuolo per 25. Presto raggiungerà i compagni anche Diego Godin, arrivato a parametro zero dall’Atletico Madrid per dare qualità a una difesa già forte”, spiega Repubblica.
Steven Zhang
ZHANG – “Il reparto su cui è ancora quasi tutto da fare è l’attacco. Nella partita d’esordio contro il Manchester United, sabato a Singapore, è probabile che Conte non vedrà giocare il suo oggetto del desiderio: Romelu Lukaku. L’attaccante belga ha saltato l’amichevole di ieri in Australia contro il Leeds per una botta presa in allenamento. A chi sostiene sia un infortunio tattico, risponde un video rubato da un giornalista inglese: sceso dal pullman, il gigante 26enne zoppica vistosamente. E zoppica anche la trattativa per portarlo all’Inter. Lo United ha rifiutato l’offerta da 70 milioni, con pagamento dilazionato, avanzata dall’Inter. Al momento i nerazzurri aspettano a rilanciare, anche se Conte a Lukaku tiene molto e potrebbe parlarne a Zhang Jindong quando mercoledì prossimo — proprio a Nanchino, dove ha sede la sua Suning — l’Inter affronterà la Juventus. Una partita che Conte, da super ex, vuole vincere a tutti i costi”, aggiunge il quotidiano.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy