Inter-Slavia Praga, due rientri pesanti. E spunta una pazza idea per Conte

Inter-Slavia Praga, due rientri pesanti. E spunta una pazza idea per Conte

Valentino Lazaro potrebbe esordire domani sera

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Inter-Slavia Praga, due rientri pesanti. E spunta una pazza idea
Archiviato il successo contro l’Udinese, l’Inter si prepara alla prima uscita ufficiale di Champions League contro lo Slavia Praga, gara assolutamente da vincere per sperare nel passaggio del turno. E, come riporta Tuttosport: “Antonio Conte è pronto ad allargare ulteriormente la sua rosa di titolari. In tre gare di campionato, se si esclude Handanovic, il tecnico pugliese ha già schierato quattordici giocatori di movimento dal primo minuto, ricevendo mediamente in cambio tutte buone prestazioni. L’unico che ancora sta faticando a prendere confidenza è Barella, sostituito all’intervallo con l’Udinese perché a rischio secondo giallo. Detto ciò, domani sera ci sarà l’esordio in Champions contro lo Slavia Praga, la partita che, sulla carta, l’Inter deve assolutamente vincere per indirizzare nel modo giusto un girone che sarà poi reso più arduo dai match con Barcellona e Borussia Dortmund. Conte sta valutando se lanciare l’austriaco Valentino Lazaro: finora il tecnico ha variato difesa, centrocampo e attacco, mentre sulle fasce hanno giocato sempre Candreva e Asamoah.
Lazaro si è fatto male a inizio ritiro e ha perso tutta la preparazione. Conte ha spiegato che il giocatore deve essere catechizzato tatticamente, ma prima o poi dovrà gettarlo nella mischia per non spremere Candreva. Da capire anche le condizioni di Lukaku e Politano: il primo contro l’Udinese ha giocato con un fastidio alla schiena per un problema accusato nel riscaldamento («per questo non è stato brillantissimo», il commento di Conte), mentre Politano è uscito per un colpo al polso. Ieri entrambi hanno lavorato a parte – come tutti i titolari di sabato sera -, oggi si capirà meglio. Di sicuro Conte dovrebbe reinserire nell’undici di partenza Vecino e Lautaro Martinez, entrambi inizialmente risparmiati con i friulani perché reduci dalle gare in nazionale al di là dell’Atlantico; mentre D’Ambrosio potrebbe far rifiatare in vista del derby uno fra Godin e De Vrij“.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy