L’ag. di Lazaro: “Conte lo voleva prima di essere l’allenatore dell’Inter. In un meeting…”

L’ag. di Lazaro: “Conte lo voleva prima di essere l’allenatore dell’Inter. In un meeting…”

Max Hagmayr, procuratore dell’austriaco, ha parlato del giocatore e del suo adattamento all’Italia e al club nerazzurro con l’allenatore

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Hagmayr, l’agente di Valentino Lazaro, ha parlato a margine del Wy Scout Forum di Amsterdam ai microfoni di Skysport24. Ecco cosa ha detto sull’interista: «Se ha imparato il metodo Conte? Aveva bisogno di tempo per iniziare ad imparare ed è stato anche infortunato, l’Inter stava andando bene e non c’era spazio per lui. Giocherà di più adesso, ha capito cosa vuol dire giocare in Italia». 

-Ricordi i momenti in cui l’allenatore ha parlato con lui per farlo venire all’Inter? 

Lo voleva a febbraio e non era ancora l’allenatore dell’Inter. Poi Ausilio lo conosceva da mesi ed sono stati loro a volerlo all’Inter. C’è stato poi un meeting con l’allenatore e il confronto con il mister è stato importantissimo. Antonio ha spiegato a Valentino come voleva giocasse e quell’incontro è stato determinante per fargli scegliere la maglia dell’Inter. Con l’arrivo di Lazaro in Italia ci sono altri giocatori austriaci che vogliono giocare in Serie A. 

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy