Mourinho: “Era bellissimo il rumore dei nemici all’Inter. Tremavano e piangevano!”

Mourinho: “Era bellissimo il rumore dei nemici all’Inter. Tremavano e piangevano!”

Jose Mourinho, a 10 anni di distanza, ricorda le emozioni del Triplete vinto con l’Inter

di Redazione1908

Jose Mourinho, a 10 anni di distanza, ricorda le emozioni del Triplete vinto con l’Inter. Un Triplete passato di diritto nella leggenda del calcio. Epica fu la frase dello Special One in riferimento al rumore dei nemici.

Lo stesso Mourinho la ricorda così: “Il rumore dei nemici, che poi piangevano, era bellissimo: era più forte il tremore del rumore, e se ci pensa bene è la stessa cosa: quando c’è rumore è perché c’è paura”.

L’addio per il Real Madrid

«Avevo deciso dopo la seconda semifinale con il Barcellona, perché sapevo che avrei vinto la Champions. Moratti l’avevo preparato: senza bisogno di parole, la temperatura del nostro abbraccio in campo gli fece capire cosa volevo. Mi disse: “Dopo questo, hai il diritto di andare”. Era il diritto di fare quello che volevo, non di essere felice: e infatti sono stato più felice a Milano che a Madrid».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy