Vanheusden: “Ho scelto di essere ceduto per un motivo. L’Inter crede in me…”

Il difensore di proprietà dell’Inter, spiega che è stata una buona idea andare in prestito allo Standard Liegi

di Gianni Pampinella

Nel mercato invernale l’Inter ha ceduto Zinho Vanheusden in prestito allo Standard Liegi. A Milano credono nel giocatore, ma vogliono dargli la possibilità di tornare ad alti livelli dopo il grave infortunio al ginocchio. Il giocatore spiega perché è stata una buona idea andare in prestito allo Standard: “Sono realista, specialmente dopo l’infortunio sarebbe stato difficile sfondare all’Inter, quindi ho scelto di essere ceduto in prestito, dopo la prossima stagione vedremo se sarò pronto per il prossimo passo. L’Inter ha esteso il mio contratto fino al 2022 nonostante l’infortunio, questo indica che loro credono in me. Il mister Spalletti mi chiama regolarmente, mi dice che devo essere paziente. Tatticamente ho imparato molto all’Inter come difensore, il campionato belga ha un buon livello, qui posso fare una grande evoluzione”.

(voetbalnieuws.be)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy