Dimarco vuole bolgia a Milano. Bastoni: “Mi fai accredito?”. E Ranocchia fa il prof di storia!

Dimarco vuole bolgia a Milano. Bastoni: “Mi fai accredito?”. E Ranocchia fa il prof di storia!

Il siparietto social dopo la vittoria di Praga

di Marco Macca, @macca_marco

L’umore, in casa Inter, è comprensibilmente alto dopo la grande vittoria a Praga contro lo Slavia in Champions League. Ora tutto si deciderà contro il Barcellona fra meno di due settimane a San Siro. Ieri Antonio Conte si è detto sicuro della spinta degli 80 mila e Federico Dimarco ha chiamato tutti i tifosi a riempire il Meazza. Sotto il suo post Instagram, sono arrivati i commenti serissimi di alcuni compagni di squadra.

Per primo, Alessandro Bastoni lo ha preso in giro, scrivendo: “Mi fai un accredito?“. Poi, è intervenuto anche Andrea Ranocchia, che si è trasformato in professore di storia: “Bolgia non è la famiglia di stirpe valenciana risalente al XII secolo. A Xàtiva, dove nacque il futuro papa Alessandro VI, poi a Gandia, entrambe nella zona valencianofona del regno di Valencia, la famiglia Borgia acquistò, a partire dal XIV secolo, un crescente potere e prestigio. A quell’epoca il regno di Valencia faceva parte della Corona d’Aragona“. Il più serio di tutti è stato Matteo Politano, che ha scritto: “Daje, tutti allo stadio!“. Un siperietto social che testimonia il grande entusiasmo di tutto il gruppo nerazzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy