Champions, fallimento Juve: il Lione elimina clamorosamente i bianconeri

Bianconeri eliminati dalla Champions League: non basta il 2-1 al Lione

di Matteo Pifferi, @Pifferii

Juventus eliminata dalla Champions League. I bianconeri vincono 2-1 a Torino nel match di ritorno ma, in virtù della sconfitta per 1-0 all’andata, vengono estromessi dalla Champions per mano del Lione che approda ai quarti di finale. I francesi passano in vantaggio al 12′ con un calcio di rigore trasformato da Depay ma la Juve rientra in partita poco prima dell’intervallo grazie ad un rigore, piuttosto generoso, concesso per un tocco di braccio di Depay e trasformato da Ronaldo. Lo stesso portoghese al 60′ riapre i giochi con un sinistro da fuori area ma il punteggio non cambia più. La Juve è eliminata, il Lione passa ai quarti dove se la vedrà con il Manchester City, capace di battere 2-1 il Real Madrid anche nella gara di ritorno, con lo stesso risultato dell’andata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy