Sconcerti: “Ieri mi è sembrata l’Inter di Spalletti, bene solo per 20′. Eriksen in imbarazzo e…”

Sconcerti: “Ieri mi è sembrata l’Inter di Spalletti, bene solo per 20′. Eriksen in imbarazzo e…”

Il giornalista critica la prova dei nerazzurri

di Matteo Pifferi, @Pifferii

La sconfitta per 2-0 contro la Juventus ha posto più di un dubbio sulla possibilità che l’Inter possa ambire allo scudetto. Intervenuto ai microfoni di Calciomercato.com, Mario Sconcerti ha commentato così il KO dei nerazzurri allo Stadium:

«E’ stata una partita molto chiara. Più che fuori l’Inter non è all’altezza. Se l’Inter vince il recupero a Genova con la Sampdoria può andare a -6 punti. Ma la verità è un’altra: se perdi con la Juve due volte non sei alla sua altezza, tra l’altro domenica ha perso in maniera peggiore rispetto all’andata. Mi ha impressionato la superiorità di gioco della Juve. Barella e Vecino non si sono visti, così come Lukaku. L’Inter ha giocato bene solo 20-25 minuti. Mi è sembrato di vedere la bella dell’Inter di Spalletti, ma quella era una squadra non competitiva per lo scudetto e così questa di Conte».

ERIKSEN – «Eriksen non è discutibile da un punto di vista tecnico, mi sembra in imbarazzo, spaesato, sembra quasi che abbia paura di entrare e Conte ha paura di farlo entrare perché gli incrina gli equilibri della squadra».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy