Barça-Lautaro, ecco la strategia dell’Inter. Fattore Messi? C’è un’incognita più pesante

L’argentino è ad un bivio: il Barcellona è sempre in agguato

Lautaro Martinez ad un bivio. L’attaccante argentino dell’Inter sta vivendo la stagione della consacrazione con gol, assist e partite di pregevole fattura: prestazioni che hanno attirato l’interesse dei migliori club europei, Barcellona in primis con Messi che ne caldeggia, anche pubblicamente, l’acquisto.

Ecco il pensiero di Carlo Laudisa, giornalista de La Gazzetta dello Sport:

“Ma che sta succedendo a Lautaro? Il campo dice che nelle ultime giornate non è quello solito, non ha segnato, non ha giocato come sappiamo eppure Messi continua a parlare di lui. E anche molto bene e questo non fa che alimentare le voci di un interesse del Barcellona per l’estate. L’argentino ha una clausola di 111 mln di euro e le parole di Marotta riempiono di orgoglio il club e fanno da sprone per il giocatore. Così come Conte aveva escluso che Lautaro fosse deconcentrato dalle attenzioni del Barcellona. L’Inter fa quadrato attorno al suo talento ma è evidente che questa vicenda farà parlare nelle prossime settimane. E su questo c’è un’altra incognita, la più pesante: a Barcellona c’è poca chiarezza. Messi parla da leader e per il suo futuro in blaugrana ma Bartomeu è quasi costretto alle elezioni anticipate. C’è una turbolenza in Catalogna che non dà chiarezza sul futuro di Lautaro: all’Inter sperano che lui sia più tranquillo perché assieme a Lukaku è lui l’arma in più, non solo Eriksen”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy