Inter, quarta punta: Suning accontenta Conte. Giroud il preferito, Llorente l’alternativa

Il tecnico nerazzurro potrà contare su un vice Lukaku

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Olivier Giroud e Fernando Llorente

L’incontro di Villa Bellini, oltre a confermare Antonio Conte sulla panchina dell’Inter, ha confermato l’intenzione di Suning di accontentare il proprio tecnico sul mercato. Il prossimo obiettivo, secondo Tuttosport, sarà quello di portare a Milano un vice Lukaku:

Gli acquisti fatti, buon ultimo quello di Arturo Vidal, mostrano come la volontà di Suning sia quella di accontentare in tutto e per tutto l’uomo capace, nel primo anno in nerazzurro, di riportare l’Inter in una finale di Coppa europea a dieci anni da quella vinta a Madrid sul Bayern“.

BALLOTTAGIO

Tira aria di ballottaggio tra due centravanti che Conte conosce bene: Fernando Llorente e Olivier Giroud, con quest’ultimo che già per mesi era stato nel mirino dell’Inter, almeno finché il Chelsea non ha esercitato l’opzione di rinnovo contenuta nel suo contratto. Ora il francese – chiuso a Stamford Bridge dagli arrivi di Werner, Ziyech e Havertz – è libero di cercarsi squadra e il cartellino viene valutato “appena” 5 milioni dai Blues. Il problema (per l’Inter) è che Giroud ha messo in cima ai suoi pensieri la Juventus, considerato che è la prima alternativa a Suarez e Dzeko per raccogliere l’eredità di Gonzalo Higuain.

È invece una strada spianata quella che porta a Llorente, considerato che il Napoli – dopo aver acquistato Osimhen e Petagna – già deve far fronte alla grana Milik. Ancor più di Giroud – che è però il preferito da Conte – Llorente può adattarsi a un ruolo da comprimario di lusso. Inoltre conosce quello che l’allenatore chiede ai suoi attaccanti ed è molto apprezzato da Marotta dal punto di vista umano. Al momento lo spagnolo attende l’offerta giusta magari proprio dall’Italia, considerato che rimanendo nel nostro paese potrebbe continuare a godere dei benefici economici legati al Decreto Crescita. E l’Inter può accontentarlo sul gong previo un indennizzo al Napoli“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy