Magic moment Bastoni: sesto ’99 al mondo per valore di mercato, che affare per l’Inter

Il difensore nerazzurro è sempre più una certezza del calcio italiano ed internazionale

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Alessandro Bastoni, Inter 2020/21

La tranquillità e la sicurezza di un veterano, la voglia di migliorare e la fame di un ragazzino: Alessandro Bastoni, dopo essersi preso l’Inter, ha conquistato anche la Nazionale, ricevendo applausi e complimenti da ogni dove. E non ha alcuna intenzione di fermarsi qui: a soli 21 anni il difensore nerazzurro si sta affermando sempre più come uno dei migliori prospetti del ruolo non solo del calcio italiano, ma anche di quello internazionale.

Getty Images

MAGIC MOMENT – Titolare ormai inamovibile dell’Inter di Antonio Conte, Bastoni è nuovamente finito sotto le luci della ribalta dopo l’ottimo esordio con la Nazionale maggiore quando, chiamato a sostituire due totem azzurri come Bonucci e Chiellini, non si è fatto travolgere dall’emozione e ha risposto presente anche al cospetto di un bomber di razza come Lewandowski. Prestazioni eccellenti, tanto che in molti ora spingono per una sua convocazione per i prossimi Europei.

Alessandro Bastoni
Getty Images

VALORE AL TOP – Una crescita esponenziale che si riflette inevitabilmente anche sul suo valore di mercato: secondo uno studio proposto da Transfermarkt, la valutazione del cartellino di Bastoni è di 45 milioni di euro, cifra che lo rende il sesto classe ’99 più prezioso del mondo, dietro solamente a talenti del calibro di Havertz, Joao Felix, de Ligt, Donnarumma e Rice. Un riconoscimento prestigioso per il difensore nerazzurro, che premia ancora una volta la decisione presa dalla dirigenza interista nell’estate del 2017, quando investì ben 31 milioni di euro per l’allora promettente prodotto del settore giovanile dell’Atalanta (con gli orobici che si impegnarono ad acquistare Eguelfi, Carraro e Bettella, limitando l’esborso “effettivo” a meno di 20 milioni): una somma da molti ritenuta eccessiva e spropositata ai tempi, ma che, al netto delle prestazioni del giocatore, rappresenta un piccolo capolavoro di mercato da parte dell’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy