copertina

Vidal torna re col Cile, ora vuole la corona anche con l’Inter. E Conte ha le idee chiare

Getty Images

Il centrocampista è stato decisivo con una doppietta con il Cile ora vuole incidere anche nell'Inter di Conte

Andrea Della Sala

Nell'ultimo mercato una delle richieste di Conte per l'Inter era Arturo Vidal e il desiderio del tecnico è stato accontentato. Il cileno, però, finora non ha ancora espresso il suo intero potenziale, non ha ancora soddisfatto in pieno le esigenze del tecnico nerazzurro. In Nazionale ha realizzato due reti decisive nella vittoria contro il Cile e tornerà ancor più carico per la ripresa del campionato.

"La differenza tra le due versioni di Vidal balza agli occhi anche senza guardare i numeri: nella Roja detta i tempi, trascina i compagni e gioca un ruolo fondamentale nella manovra grazie ai costanti inserimenti, frutto anche di una collocazione in campo più avanzata rispetto a quella sperimentata nell’Inter, dove finora ha invece vestito i panni del comprimario senza riuscire a incidere più di tanto", spiega Gazzetta.it.

Getty Images

"La necessità di trovare i giusti equilibri in mezzo al campo insieme ad altri interpreti come Barella e Brozovic ha finora spinto Conte a piazzare il cileno in una zona di campo a lui meno congeniale, vale a dire davanti alla difesa. Lì Vidal non può logicamente sfruttare la propensione e la facilità d’inserimento, soffrendo oltretutto il fraseggio ravvicinato in fase d’impostazione. L’obiettivo di Conte è riconsegnare a Vidal quello stesso abito, cosa peraltro già sperimentata contro il Real Madrid e nell’ultimo impegno contro l’Atalanta. Alla nuova veste tattica si aggiunge poi l’importante iniezione di entusiasmo che deriva dalla brillante prova in nazionale, abituale elisir per Re Arturo. Adesso è il momento di tornare a indossare la corona anche in nerazzurro, iniziando a fare ciò per cui è stato preso", aggiunge il portale sportivo.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso