Brozovic, quarantena in Svezia. Ora il pericolo per l’Inter è un nuovo caso Skriniar

Il centrocampista croato è risultato positivo al Covid-19 e dovrà trascorrere la quarantena in Svezia come successo al compagno difensore

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Dal ritiro della Croazia sono arrivate brutte notizie per l’Inter. Il centrocampista nerazzurro Marcelo Brozovic è stato trovato positivo al Covid-19, dopo la vicinanza col compagno di Nazionale Vida. Conte dovrà fare a meno di Brozovic per le prossime partite, ma la notizie peggiore è un’altra, il tutto in attesa di news su Perisic:

“Ora, come da protocollo Brozovic dovrà trascorrere la quarantena in Svezia. Con lui anche il difensore Vida la cui positività gli era stata comunicata dopo aver giocato un tempo nell’intervallo di Turchia-Croazia, e un membro dello staff della nazionale. E solo al termine del periodo di isolamento verrà rifatto il tampone. Il caso di Brozo ricorda quello di Skriniar. Il centrale fu trovato positivo durante il raduno con la nazionale slovacca l’8 ottobre scorso e costretto per questo alla quarantena in Slovacchia. Tornò a Milano solo dopo i 14 giorni obbligatori, per poi negativizzarsi a Milano dopo quasi un mese. Proprio quello che l’Inter non vorrebbe accadesse con Brozovic”, spiega Gazzetta.it.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy