Inter, nuova chance per Eriksen. Ma per gennaio si lavora a uno scambio fra big: tre i nomi

Il centrocampista danese potrebbe giocare contro il Torino, ma il suo destino appare segnato

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Il futuro di Christian Eriksen sembra ormai deciso: il centrocampista danese, arrivato all’Inter lo scorso mercato invernale, non è riuscito a fare breccia nelle idee tattiche di Antonio Conte, e il suo addio a gennaio appare sempre più probabile. Tuttavia, come scrive Tuttosport, l’ex Tottenham potrebbe avere una nuova chance da titolare domani contro il Torino: “Il danese potrebbe ritrovarsi da possibile esodato a titolare. La formazione che affronterà il Toro, sarà infatti condizionata dall’incombere del match con il Real Madrid, quando l’Inter – che ha raccolto appena 2 punti nelle prime 3 gare di Champions – avrà l’obbligo di vincere per tenere aperta la strada che porta agli ottavi“.

Christian Eriksen, Inter-Borussia Moenchengladbach
Getty Images

NUOVA CHANCE – “Conte si giocherà molto nei novanta minuti contro l’amico Zinedine Zidane ed è facile pensare che all’appuntamento si presenterà con i titolarissimi, ovvero Barella-Vidal più Roberto Gagliardini, essendo Marcelo Brozovic ancora in attesa di negativizzarsi. Chiudendosi il mini-ciclo con la trasferta a Reggio Emilia per affrontare il Sassuolo, risulta difficile che Barella e Vidal possano essere spremuti a tal punto di fare tre partite consecutive dopo le fatiche in nazionale. Ed Eriksen, non a caso, finora è stato impiegato soprattutto come alternativa prima della Champions, come dimostrano le gare da titolare a Marassi col Genoa, antipasto di Shakhtar-Inter, e con il Parma a San Siro che ha fatto da preludio al match di Valdebebas col Real“.

Getty Images

SCAMBIO – “In un mercato che dovrà essere giocoforza ricco di idee in mancanza di soldi, il cartellino del danese può essere scambiato per avere un altro centrocampista difensivo, lacuna evidenziata dall’allenatore («Abbiamo solo Gagliardini con quelle caratteristiche). Gli intermediari sono in azione per orchestrare uno scambio con chi ha giocatori sacrificabili nel ruolo: si guarda all’Arsenal (Xhaka) e soprattutto al Psg (Paredes) e al Bayern (Tolisso) che voleva già Eriksen in estate proponendo come contropartita Boateng“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy