Inter, ora in bolla circa 25 persone: non c’è ancora Conte, ecco il motivo

L’approfondimento proposto dal Corriere dello Sport sulle regole che l’Inter sta seguendo in vista del derby col Milan

di Daniele Vitiello, @DanViti

Focus del Corriere dello Sport sul modo scrupoloso in cui l’Inter sta seguendo il protocollo in avvicinamento al derby col Milan.

In particolare, spiegano i colleghi: “Nel centro tecnico Suning adesso ci sono 20-25 persone, tra giocatori negativi (Handanovic, Padelli, Ranocchia, Darmian e Young), membri dello staff tecnico, magazzinieri ecc. Non c’è Conte, atteso tra oggi e domani. Il tecnico prima dell’emergenza aveva concordato con il club qualche giorno di vacanza da trascorrere con la famiglia. Nelle prossime ore anche lui si sottoporrà a un tampone per accertare la sua negatività e venire a contatto con gli altri membri del gruppo squadra”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy