FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Inter e le nazionali, Inzaghi ha pagato dazio. Nella prossima sosta il problema…

Getty Images

Durante la sosta il tecnico ha lavorato con pochissimi uomini a disposizione

Gianni Pampinella

Si è fatta sentire ed è stata determinante la sosta per le nazionali. Nelle due settimane di stop, Simone Inzaghiha potuto lavorare con pochi uomini a disposizione e ha dovuto fare i conti con il rientro dei sudamericani avvenuto soltanto venerdì sera. Contro la Lazio si è vista una squadra stanca nelle gambe ma anche nella testa. "Le due settimane con più di mezza squadra in giro per il mondo sono un ricordo che ha lasciato strascichi negativi. Nella prossima sosta, con due sole gare (e non tre) per le selezioni sudamericane, il problema non si porrà, ma stavolta Inzaghi ha pagato dazio: Sarri nell'undici iniziale aveva tre convocati dalle nazionali, Simone otto", sottolinea il Corriere dello Sport.

 Getty Images

"Quando dopo il 60' la Lazio ha alzato il ritmo, l'Inter non ha più retto. E stavolta i cambi, anche loro svuotati di energie (tre sudamericani nella mischia), non hanno dato il solito apporto. Contro lo Sheriff in Champions la musica dovrà essere diversa. Quella iniziale della Champions darà la carica insieme agli almeno 45.000 di San Siro, ma poi in campo servirà più attenzione: all ’ Olimpico due gol su tre sono arrivati sugli sviluppi di calci piazzati, più quello del 2-1 con Dimarco a terra". 

(Corriere dello Sport)

 

tutte le notizie di